19/10/2014 LAGO MAGGIORE MARATHON

                                                            

 

4° Lago Maggiore Marathon – 19 ottobre  2014

Gita Sociale

 

Classifica  maratona                                                                           

 

Cognome Nome

Real Time

pettorale

 

Di Marino Gianluca

 3.01.31  

 

104

 

Di Liberto Stefano

 3.30.01 

                               1055

 

Gramegna Eligio

3.42.21

 

1056

 

Tordonato Clemente

3.59.11

 

2077

 

Rossi Massimo

4.04.24

 

2074

 

Berardi Francesco

 4.15.50

                         

1058

 

Lacitignola Mauro

 4.28.04 

 

1° maratona Record

 

Classifica 33 km                                                                                 

 

Cognome Nome

Real Time

pettorale

 

Cavenaghi Giuseppe

 2.28.40  

 

 

Melegari Carlo

2.30.35 

 

6124

 

Cattoni Giovanni

2.31.56 

 

5020

 

Tamburro Pasquale

2.37.26

 

 

Vecchio Mimmo

2.40.56 

 

5022

 

Zingarelli Felice

2.53.05 

 

5023

 

 

 

 

 

Classifica 21 km  mezza Maratona                                                                            

 

Cognome Nome

Real Time

pettorale

 

Gioia Damiano

 1.28.16  

Record personale

3°di categoria

 

Rollo Maurizio

 1.33.01 

 

Record personale

 

Signorelli Paolo

1.42.37

 

6125

 

Longo Lorenzo

1.45.20

 

6461

 

Conterio Loris

 1.49.47 

 

Record personale

 

Zangrossi Sergio

 libero 10 km

 

allenamento / cibo/gita

Frisani Gino

 libero 10 km

 

allenamento / cibo/gita

 

 

Totale iscritti : 2.231

 

Tempo : 22/26 °C – caldo

 

Commento tecnico :

Impegnativa la 42 con Gianluca strepitoso solo fino al 35 km , a seguire un gruppo di spompati capitanato da Stefano che dicono che fanno il lungo ma in realtà sono alla frutta . Si salva Mauro che esordisce duramente in maratona facendo molta fatica. I risultati li vedremo alla prossima ne sono certo.

 

Bravo Massimo che finisce correndo con le sue bambine , che momenti, questa si che è la vera maratona !!!

 

Regolare la 33 con il Cave che arriva primo in scioltezza aspettando Cattoni che pensa solo Torino e alla moglie Sara , ma con dietro un Carlo grintoso e sorprendente . Il duo lavastoglie e asciugatrici (Mimmo e Pasquale) arrivano sicuri insieme come una catena di montaggio. Felice e Miriam parlano in gara poi sul finale Zinga leggermente infortunato , prende il sopravvento . 

 

Facile la 21 tutta in discesa !!! Damiano vince in solitudine . Lui , che da 3/4 anni preparava questa corsa e relativo record non poteva fallire e non ha fallito. Bravo dopo le pene di Londra e di San Gaudenzio , non finirà di sorprenderci . Rullo si riscatta dal Trail Milano e anche lui ci piazza un personale di tutto rispetto come il sempreverde Loris con il mal di schiena (classe di ferro anno1967).

Bentornato anche a Lorenzo che lo vorremmo vederlo sempre presente con noi e  Paolo Forrest  rapinato dalla moglie al 21 km nei pressi di Stresa , altrimenti avrebbe finito tranquillamente in 3.30 la maratona .

 

Nel simpatico gruppo mogli , famiglie al seguito con Sergio e Gino e relative consorti che in meno di 6 ore riescono a visitare : 3 isole (bella, madre e del pescatore) , Stresa e Pallanza con shopping , mangiare al Ristorante un pesce mai sentito, fare un breve allenamento , fare merenda  ( Sergio ) 3 gelati 1 ogni 2 ore.

Se facevate la maratona vi stancavate di meno.

 

 

Organizzazione : molto positiva – scarsi i ristori finali.

 

Massaggi : belli per chi li ha fatti

 

Ritiro borse : a 2 km dall’arrivo ( se non bevo la coca del Cave svengo)

 

Pacco Gara : calze tecniche , maglia gialla della manifestazione, spugna che non serve ( ma perché la mettono?)

 

Bus : viola , Andrea autista di Verona che si fa i cavoli suoi , tutto perfetto tranne il divieto di bere alcool sul bus .

 

Ristorante : meno turistico di gruppo da semirapina  fronte lago . Perfetto e allegro gruppo e compagnia con i tavoli che si muovevano stile bar americani con esaurimento nervoso da parte dei titolari.

 

 

Bella e significativa esperienza per tutti, Alla prossima

 

MARATONETI GAGGIANO

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF